Speciale Natale: come costruire un presepe fai da te

Natale è ormai alle porte, e che festa sarebbe senza uno dei segni più importanti, ossia il presepe? Per cambiare un po’ l’atmosfera in casa e passare un giorno di festa divertendovi, potreste prepararlo a mano, magari insieme ai vostri bambini. Se l’idea vi piace e volete qualche suggerimento, eccovi qualche proposta da noi di Nippy Tips per costruire un presepe fai da te.

PRESEPE CON LA CARTAPESTA

presepe cartapestaFacile e veloce da creare e utilizzare, la cartapesta è adatta a dare forma a tutte le costruzioni e le statuine. Per prepararla, spezzettate dei giornali e lasciateli in ammollo per almeno 5 giorni. Una volta che l’inchiostro è sparito, scolate il tutto e lavorate l’impasto per ridurlo in poltiglia. Aggiungete farina o gesso da presa diluiti con acqua, in proporzione 1 kg di farina = 0,5 litri d’acqua, e mescolate il tutto, assicurandovi di mantenerlo umido. Modellate le strutture e le statuite, aiutandovi con fil di ferro o legno per stabilizzarle, e decorate con le tempere.

PRESEPE IN CARTA E CARTONE

Questo è un ottimo modo per riciclare tutte le scatole da imballaggio, scatolette e avanzi di cartoncino che girano per le vostre case. Raccogliete tutto il “materiale da costruzione” che avete e della colla vinilica per assemblare il tutto. Per le casette, potete riutilizzare, modificandole, delle scatolette già pronte, oppure ritagliare i pezzi che vi servono dal cartone e poi assemblarli tra loro. Le statuine, invece, disegnatele e ritagliatele su un cartoncino più leggero, oppure incollate dei personaggi già disegnati (le potete trovare facilmente facendo una ricerca su Google Immagini); assicuratevi di lasciare un pezzo alla base come sostegno. Incollate il tutto su una base rigida e decorate con tempere o con pezzi di carta colorata.
Se volete dare un aspetto più realistico alle casette, togliete delicatamente uno strato di carta dal cartone da imballaggio e usate l’anima ondulata per imitare le tegole del tetto.

PRESEPE CON LE PIGNE

Un’idea originale e divertente per un presepe fuori dal comune. Prendete alcune pigne, di diverse misure, e lavatele bene. Con della plastilina, del das o del polistirolo, formate delle palline e coloratele di rosa: saranno le teste dei personaggi. Incollatele sulle pigne e, con degli avanzi di stoffa o della carta crespa, create e incollate i vestiti alle vostre statuine. Disegnate i volti e incollate il tutto alla base, di legno o cartone.

presepe con le pigne

PRESEPE CON I TAPPI DI SUGHERO

Per questo, dovrete mettere da parte i tappi di molte bottiglie, magari chiedendo anche la collaborazione di amici e parenti. Per creare le casette, infilate il sughero in un fil di ferro, magari incollandoli con po’ di colla vinilica. Fatene diversi, da incollare vicini per realizzare i muri. Il tetto potreste farlo con un pezzo di cartone. Per i personaggi, tagliate i tappi in 4 pezzi per le braccia e le gambe e uniteli al “tronco” con fil di ferro e colla, mentre per la testa fate una pallina con plastilina o pasta di sale. Decorateli con pezzi di stoffa, tempere e pennarelli e sistemateli dove più vi piace nel presepe.
Se volete, le pecore potete farle incollando sui tappi un po’ di cotone a batuffoli, che si può comprare in ogni supermercato.

presepe con tappi di sughero

Vi piacciono le nostre proposte per un presepe fai da te? Ci sono molte altre idee che potete sviluppare, come ad esempio fare le statuine con la pasta di sale o con i rotoli di carta igienica. Dovete solo liberare la vostra fantasia!

Avete altre suggerimenti su presepi fai da te? Diteceli in un commento!

Stay tuned!

Condividi:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php